San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D – Box Office Record!

La straordinaria produzione realizzata da Sky 3D e dal Centro Televisivo Vaticano e distribuita da Nexo Digital ha conquistato in tre giorni 30 mila spettatori in 250 sale italiane superando anche l’ottima performance di Musei Vaticani 3D.

Un risultato da record per San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D, la nuova produzione cinematografica firmata Sky 3D e Centro Televisivo Vaticano in collaborazione con Nexo Digital, Magnitudo Film e Sky Arte HD, che, in soli 3 giorni, ha riunito nelle sale italiane 30.000 mila spettatori raccogliendo oltre 267.000 mila euro al botteghino e ottenendo il secondo posto in classifica al box office nazionale nel suo secondo giorno di programmazione, quando ha superato blockbuster come Batman vs Superman e  Kung Fu Panda 3 e film italiani quali Veloce come il Vento. Il film d’arte realizzato in occasione del Giubileo Straordinario ha superato anche quello di Musei Vaticani 3D, realizzato da Sky 3D e Sky Arte HD in collaborazione con la Direzione dei Musei Vaticani, che nel 2014 aveva portato in sala 26.000 persone.

Calorosa ed entusiastica anche l’accoglienza del pubblico delle sale che ha apprezzato immagini e narrazione postando i propri commenti sui social, sia sulle pagine ufficiali dedicate al film (che hanno raccolto oltre 30 mila fan  tra facebook e twitter) che sulle pagine dei vari partner coinvolti.

San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D propone un viaggio attraverso le quattro Basiliche Papali di Roma e i loro tesori: San Pietro (una delle 25 mete più visitate dai viaggiatori di tutto il mondo), San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo Fuori le Mura. Quattro edifici maestosi - ognuno con un prezioso altare papale, scrigno di opere d’arte senza tempo e meta nei secoli di milioni di viaggiatori e pellegrini - diventano così protagonisti del nuovo tour cinematografico che sarà distribuito nei cinema del mondo da Nexo Digital. Si tratta, inoltre, della prima produzione Sky ad essere riconosciuta come film di interesse culturale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale Cinema. Dopo l’uscita dell’11, 12 e 13 aprile sono previste diverse nuove proiezioni nelle sale a partire da oggi e per tutta la prossima settimana (tutti i dettagli su www.basilicheroma3D.it).

Spiega Andrea Scrosati, Executive Vice President Programming di Sky: “Il successo di San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D segue le precedenti produzioni cinematografiche di film d’arte, Musei Vaticani 3D e Firenze e gli Uffizi 3D. Film che hanno riscosso grande consenso di critica e pubblico non solo in Italia ma anche nei cinema di tutto il mondo, puntando alla promozione della cultura e del patrimonio italiano nel mondo attraverso contenuti che associano le tecnologie all’avanguardia alla passione del racconto e con una forma distributiva innovativa. Evidenza che dimostra peraltro come non solo cultura e mercato non siano concetti incompatibili, ma come la cultura sia uno dei valori su cui l'industria può e deve investire, con un effetto positivo per il sistema paese' 

Gli fanno eco Mons. Dario E. Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, e Stefano D’Agostini, Direttore del Centro Televisivo Vaticano. Per Don Viganò: “Si tratta di un'iniziativa che, nell'anno giubilare, permette di attraversare le porte delle Basiliche che introducono nella memoria della storia e nella ricchezza monumentale con immagini coinvolgenti e straordinarie; non solo, offre anche l'indicazione, allo sguardo dello spettatore, di un "oltre" rispetto alle opere che è il mistero della misericordia di Dio”. Prosegue Stefano D’Agostini Orgogliosi e impressionati dal successo del film. Nell’anno del Giubileo della Misericordia questa grande produzione vuole essere una proposta di riscoperta dell’arte e della spiritualità racchiusa in questi scrigni preziosi che diventano per una volta protagonisti. Il grande afflusso di pubblico testimonia l’efficacia del progetto che, partito da un’idea di Mons. Viganò accolta con entusiasmo da Sky, è stato realizzato con grande professionalità e cura, ma soprattutto con partecipe coinvolgimento da Sky 3D e dal CTV”.

Aggiunge Franco di Sarro, Amministratore Delegato di Nexo Digital: “Per noi è un’enorme soddisfazione vedere con quanta passione il pubblico dei cinema partecipi a questi eventi. Come per i Musei Vaticani 3D e per Firenze e gli Uffizi 3D siamo orgogliosi di distribuire nei cinema a livello internazionale un contenuto così prestigioso e innovativo e di lavorare al fianco di Sky per raccontare le bellezze del nostro paese in tutto il mondo”.

Dopo l’uscita evento nei cinema italiani, il film inizierà infatti il suo “giro del mondo” sbarcando nei cinema di circa 50 paesi a partire da maggio: solo per citarne alcuni, in Messico, Cile, Peru, Colombia e nel Centro America, in Canada, in Australia, nel Regno Unito e in Irlanda,  negli Stati Uniti, in Scandinavia, in Spagna, in Olanda, in Europa dell’Est, in Russia, ad Hong Kong e molti altri. L’elenco completo delle uscite internazionali è disponibile sul sito www.basilicasofrome3d.com.

Inoltre, nell’ambito del progetto dedicato alle scuole, “Italia. La scuola del bello”, il film sarà disponibile per speciali matinée scolastiche ideate appositamente per tutti gli studenti italiani (per prenotazioni e informazioni progetto.scuole@nexodigital.it).